Ombre.

imageMi sento spossato, mi sento svuotato, vivo in una dimensione di pace che si mescola con il malanno, che poi e’ normale essere influenzato battericamente parlando, sopratutto di questo periodo. Questo stato, ti congela la possibilità di  pensiero, o molto te ne limita, la fantasia poi, te la elimina quasi completamente, fantasticare con la confusione in testa, e cosa ardua. Alcune persone reagiscono in modo energico a una situazione simile, il giorno prima li vedi un po’ acciaccati, malfermi e lamentosi, ma il giorno appresso già li a dire che è tutto passato, perché la febbre ha avuto nella notte il suo picco massimo. Che quando mi succede, ne ho almeno ancora per quattro o cinque giorni, ovviamente per ristabilirmi alla bene meglio, in quanto la guarigione totale a ben donde da venire. Lo stato di malessere provocato da una banalissima influenza, ridimensiona di botto il tuo ego che viene meno in quel frangente di malaugurato situazione, per un po’ ti sgonfi dei tuoi problemi, o cerchi di evitarne, non hai padronanza delle circostanze e ne eviti la disputa, speranzoso che tutto al più presto debba finire, un modo come un altro di affrontare una piccola disgrazia, in proporzione alla gravità stessa del malanno. Essere ammalati di un male stagionale, lo paragono alla nostra ombra. La tua ombra si riflette davanti a te con la luce alle spalle, ma è deforme, non è ben definita. E se bene la osservi, non ti rispecchia nemmeno, se non nei contorni evanescenti. C’è, ma non sei tu, e’ la tua ombra, che già per parola in se stessa, non è bella da sentire e poco anche da pronunciare. La malattia in genere non è altro che l’ombra di te stesso, e non vedi l’ora che scompaia, così da non lasciare spazi bui nella tua vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...