Il tesoro sta in un altro cuore

image

L’amore vita è una sorpresa unica, ogni giorno, ogni momento ti prepara un copione da seguire e siamo tutti attori su questo immenso palcoscenico che è la vita. Ognuno con i suoi problemi, con le sue gioie e dolori, soddisfazioni e delusioni, una mescolanza di emozioni, calde e fredde. Capire le persone di cui ti circondi è uno dei problemi principali, più ti piacciono per chissà quale motivo e più ti arrovelli per volerle capire.

Per amore ami, gioisci e soffri, per odio ti disperi, per simpatia fai buffonate, per amicizia ti scotti le dita in continuazione. In un solo giorno ti possono capitare mille situazioni che ti sconvolgono, o ti lasciano indifferente, dipende che grado di livello può raggiungere il tuo essere sensibile,  legato al grado di educazione e chissà quali altre turbe ostiche ti possa trovare a spartire con la persona con cui hai a che fare.  Più sei buono e più perdi la partita,  perché ti impegni inutilmente a cercare di capire chi invece ti ferisce per ignoranza o vuole farlo per eccesso di alterigia e sprecata superbia.  Che poi vincere la battaglia della vita denigrando e umiliando una persona,  è una battaglia completamente persa sotto il profilo umano, forse non sarà una cosa piacevole essere considerato un perdente se la si mette sul lato pratico del vivere, ma il premio più grande  è compiangere nel silenzio una persona che pensa essere vincente anche se irrazionalmente ‘inabbordabile’.

Invece onore e rispetto per qualcuno che si propone con totale onestà di pensiero e parola, il suo cuore giustifica eventuali mancanze di conoscenza elevandolo ad uno stadio di bonaria conoscenza.  Ma la battaglia dei sentimenti si combatte affilando la spada ogni giorno… per difendersi, mai per offendere.

Escludendo problemi d’Amore che giusti o sbagliati siano sono sempre questioni di cuore personale dove il risultato finale è pur sempre scontato. sembrerebbe che le situazioni dove ci si deve confrontare con altre complicanze quanto imbarazzanti e spesso deludenti o demoralizzanti, sono quelle che vedono protagonista l’amicizia tra le persone. Chi trova un amico trova un tesoro, ma è un tesoro che non si trova quasi mai, o ci si illude spesso di averlo trovato.  Ci vuole troppa indulgenza, tolleranza, bontà, disinteresse, umiltà e amore per riempire un forziere colmo di amicizia.

Bisogna saper lasciar perdere su alcune cose e essere fermi su altre per saldare un legame amichevole, non urtare la sensibilità  e quindi rispettare la persona che ti sta di fronte, e come coniare una per una le mille monete del tesoro contenuto nel forziere,  avendo a disposizione per liquefare l’oro che le compone un cucchiaio e pochi fiammiferi. Tenere salda un amicizia e mettersi sullo stesso piano anche quando sai di essere superiore per qualche ragione materiale e ammettere con te stesso quando al contrario sei ‘inferiore’, non è difficile se si parte dal presupposto che nessuno è superiore ad un altro per l’uguale motivo che nessuno è inferiore. Sovente si confonde la vera amicizia per il tempo in cui ci si conosce, può bastare un giorno o non servire una vita intera, se non si conosceranno i cuori.

Per essere buoni amici bisognerebbe cercare per prima cosa di far contenti entrambi cercando di capire al meglio cosa possa recargli un dispiacere o cosa possa farlo il più felice possibile.  Essere buoni amici è un po come essere innamorati, prima del tuo bene vuoi sia felice l’altro solo così sei contento Tu.   Se non esistono queste prerogative, non esiste vera amicizia, si tratterà sempre e solo di una persona o più persone che…si ‘conoscono’. Trovare un tesoro e’ raro, per questo è molto difficile trovare l’isola dove è stato nascosto, la mappa che serve a ritrovarlo per sicurezza è divisa in due pezzi ed è costudita nel cuore di due persone, difficile ricomporla con precisione… a meno che i due cuori si uniscano a dire … chi trova un amico, trova un tesoro.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...