Esperienze di cuori

 Esperienze di cuori

È un altra volta estate  È un altra voglia di sole di mare e di avventure   Sembra di parlare ad un passato talmente remoto di non averne memoria    Noi giovanissimi maschietti ci si preparava con la maglietta migliore, i jeans puliti di fresco, strappati in ogni dove, cinturone con fibbia in bronzo e Clark ai piedi anche se d’estate o in alternativa stivali a punta il che per la morte del piede risultava ancora più efficace

Giunta la sera una doccia e un pizzico di profumo che durava il tempo necessario delle prime ore, e dopo un “negroni” o due Campari con il bianco, aveva inizio il frutto delle più sfrenate frenetiche fantasie, e la speranza era sempre quella,… voglia di avventura, voglia di provare il brivido nuovo di una conquista, voglia di vedere negli occhi di una ragazza o di un ragazzo, nuove affascinanti emozioni per poi poter dire è bello!… o è stato bello, che per qualcuna o qualcuno, era un sogno che si avverava per il resto della loro esistenza in terra,… per sempre… Una nuova unione, un nuovo stare in due

Ora per quelli della mia generazione i tempi son cambiati, ne in bene ne in peggio… semplicemente si ha voglia di altre cose       L’età che si conta insieme alle rughe del viso e delle mani non permette sentimentalismi nuovi, occorre consolidare ciò che si ha nel cuore per la persona che lo sta occupando…

Serve dire con un buon margine di precisione, adesso faccio questo, ora faccio quest’altro… senza indugio, senza timore… perlopiù per Amore…   Perché se dopo i ‘cinquanta’ stai cercando una “storia nuova”, significa che non hai proprio capito un cazzo prima e non capirai un cazzo in futuro… sui ‘sessanta’ serve dire… o ti Amo o non ti Amo. e basta! Che altro proferire non serve

Chi non lo sa dire, ha sprecato il suo tempo, e ancora peggio ha gettato alle ortiche il più prezioso tempo d’Altri…                                È possibile altresì rimediare,… con un poco coraggio e dignità rimasta, lo si può fare a tutte le stagioni di appartenenza    Si può ancora dimostrare a se stessi e a tutti di essere una persona meritevole di fiducia, un vero uomo o una vera donna prima che per tutti, che la cosa più importante è avere stima di noi stessi

E spesso essere “veri uomini” è saper tornare sui propri passi… oppure proseguire ad oltranza, andare avanti… con la consapevolezza di essere nel giusto    Il fine è sapere da che parte del fiume stare… in modo che il mal tempo non  possa danneggiare la tua barca, e si possa così raggiungere il mare… o fare in modo di avere un colore ben distinto nell’Anima, o bianco o nero che altro non serve

Questo Ilaria e Guglielmo lo sanno bene… loro ci tengono a tenere vivi i quasi vent’anni che li separano   È il Guglio che ne ha di più di anni,  e anche se non è facile contenere l’ardore e l’impeto di una più giovane sposa, ogni cosa possa servire alla bisogna sa da fare per raggiungere lo scopo agognato… essere Amato

Che l’Amore è il più potente dei collanti e così si fanno esperienze nuove… come entrare in un posto a luci rosse paonazzi di giusto imbarazzo a comprare accessori di lattice    Ilaria  non disdegna neppure di farsi trovare “particolarmente attraente ” per il suo uomo…

Come quella volta che agghindata come una “sciantosa” si presenta uscendo dal bagno con un gomito appoggiato all’uscio in una veste rossa che a malapena lasciava spazio a fraintendimenti… perché sotto il vestito… niente…

Il Guglielmo che forse stanco di aspettare la sua musa si era un poco appisolato, reagendo d’impatto le disse di spogliarsi e venire a letto… per dormire… perché la Ilaria più che una sciantosa le sembrava un torero… Sono tentativi innocenti di tener saldo un rapporto Amoroso, si fa di tutto per Amore…

Sul viale alberato tempestato di mille luci di quel paese di mare, ci sono ancora storie di vita per noi non più giovanissimi, solo che adesso non è più tempo di scegliere e cercare nuovi Amori bisogna consolidare e rafforzare ciò che rimane, bisogna prendere le pannocchie deposte nel granaio nelle stagioni precedenti…

Sarebbe bello dire ti Amo alla stessa persona a cui l’hai detto in jeans strappati e maglietta sdrucita quando ti spruzzavi un poco di profumo prima di uscire… solo così si costruisce qualcosa senza sprecare nulla… Sarebbe bello succedesse non si scollasse un Amore… anche a costo di entrare in un sexy shop, anche al costo soave di passeggiare su quei viali di Jesolo mano nella mano come due ragazzini innamorati consapevoli che il solo provare è indice di sicuro cammino verso un vero Amore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...